Cosa VEDERE

 

Mezquita Moschea

╗ Centro storico

Monumenti

Musei

╗ Strade e piazze

╗ Itinerari

╗ Giardini

╗ Chiese

 



























Mezquita (moschea)

La Mezquita di Cˇrdoba, oggi cattedrale, Ŕ, senz’ombra di dubbio, uno dei monumenti pi¨ spettacolari del mondo e quindi la principale attrazione della cittÓ. Ogni anno, pi¨ di un milione di turisti provenienti da ogni angolo della terra accorrono a Cˇrdoba per ammirare questo particolare monumento, nel quale si accostano, convivendo in perfetta simbiosi, stili orientali ed occidentali.

La Mezquita di Cˇrdoba, vista come luogo di culto musulmano, Ú la moschea pi¨ grande del mondo islamico, ma Ŕ al tempo stesso anche il tempio religioso pi¨ ampio in termini assoluti. Le sue vaste dimensioni (23.400 m▓ di superficie) impressionano i suoi visitatori che, varcata la soglia del portone, si sentono immediatamente trasportati indietro nel tempo. Secondo la tradizione araba, il tetto della casa di un profeta doveva poggiare su tronchi di palme. Seguendo questa credenza, l’emiro Abd al-Raḥmān I, quando inizi˛ la costruzione della Mezquita, ordin˛ di utilizzare capitelli romani, grechi, visigoti ed arabi per creare quel bosco di colonne che oggi circonda e sorprende il visitatore della Mezquita. Oggi la Mezquita conserva 856 colonne delle 1013 esistenti prima dello smantellamento volto alla costruzione della cattedrale cristiana.

La costruzione della Mezquita inizi˛ nel 785 sul suolo dell’antica basilica visigota di San Vicente. A causa della forte crescita demografica di Cˇrdoba, che pare fosse diventata la cittÓ pi¨ grande del mondo occidentale, la Mezquita subý diversi ampliamenti. Il primo fu realizzato da Abd al-Raḥmān II tra gli anni 833 e 852, mentre il secondo venne attuato tra il 961 e il 966 per volontÓ di Abd al-Raḥmān III. Infine, Almanzor, il sovrano del regno di al-Andalus, quando quest’ultimo si trovava proprio all’apice del suo splendore, ampli˛ ancora la Mezquita raddoppiandone la superficie in solo un mese.

La Mezquita di Cˇrdoba presenta due particolaritÓ. La prima risale ad Abd al-Raḥmān I e alla sua nostalgia per Damasco, alla quale lo univano ricordi d’infanzia. Per questo motivo la Mezquita non Ŕ rivolta alla mecca, ma, per l’appunto, a Damasco. Il secondo segno particolare Ŕ dato dal Mihrab, che non si trova al centro della moschea. Ci˛ Ŕ dovuto all’ampliamento realizzato da Almanzor che prese tutto il lato orientale, non potendo dirigersi nÚ verso il lato sud, dove si trovava il fiume, nÚ verso il lato ovest, dove s’innalzava il palazzo del califfo.

Oggi la Mezquita alberga una cattedrale cristiana, che venne costruita per ordine del vescovo Alonso Manrique. I lavori iniziarono nel 1523 e terminarono all’inizio del XVII secolo. La decisione di sacrificare una parte del lascito della cultura islamica per innalzare una cattedrale cristiana gener˛ non poche polemiche tra gli abitanti della cittÓ. Il caso si risolse solo quando il re Carlo I impose la sua volontÓ, decidendo a favore della costruzione della cattedrale, per poi pentirsene pi¨ avanti.

La lunga storia e le disparate influenze che accompagnarono la costruzione della Mezquita, la rendono un crogiolo di stili architettonici provenienti da diverse epoche storiche: la parte sud del palazzo alberga un mosaico bizantino, mentre all’interno della cattedrale si possono ammirare molteplici elementi architettonici risalenti ai secoli XVI e XVII.

Merita un’attenzione particolare anche il tesoro della cattedrale. Il pezzo pi¨ pregiato Ŕ il grande ostensorio d’argento, opera dell’artefice tedesco Enrique de Arfe. Con un’altezza di due metri, quest’ostensorio viene portato in processione ogni anno durante la festa del Corpus Christi.

 

Indirizzo

C/ Cardenal Herrero 1
14003 Cˇrdoba

Orario






 

Marzo - Ottobre
Lunedý - Sabato: 10 - 19
Domencia, festa: 8.30 - 11.30, 15 - 19

Novembre - Febbraio
Lunedý - Sabato: 10 - 18
Domencia, festa: 8.30 - 11.30, 15 - 18
 

Ingresso



Ingresso gratuito

Nelle vicinanze

Adulto: 10 EUR
Infante (10-14 anni): 5 EUR
Infante di etÓ inferiore a 10 anni: gratuito

Lunedý - Sabato: 8.30 - 9.30

Roccaforte dei re cristiani, ponte romano, Torre della Calahorra
 


Cordoba24 Home | Alberghi | Gastronomia | Attrativi | Turismo attivo | Shopping | Eventi | CittÓ di Cˇrdoba

© Cordoba24 - tutti i diritti riservati